Piano casa, Dionisi: Da Galan entrata a gamba tesa

Roma, 02 AGO (AGV NEWS) – “Sono certo che il ministro Galan, cui non manca una certa esperienza istituzionale, sia stato certamente male informato sulla legge relativa al Piano casa in discussione in Consiglio regionale del Lazio. Converra’ anche lui che la sua e’ stata di fatto un’entrata a gamba tesa. Un ministro della Repubblica che interferisce in questo modo sull’iter di approvazione di una legge regionale e’ grave e ingiustificabile. Leggendo il testo completo del Piano Casa, il ministro dei Beni culturali, cambiera’ senz’altro idea, rendendosi conto che il provvedimento punta in realta’ alla riqualificazione del patrimonio edilizio esistente tutelando il territorio e rilanciando l’economia del Lazio”. Lo dichiara in una nota il deputato dell’Udc Armando Dionisi, capogruppo centrista in commissione Ambiente e Lavori pubblici di Montecitorio.










Lascia un commento