Immigrati, Serra: dl rimpatri è altro fallimento governo

(9Colonne) Roma, 2 ago – “Ci troviamo di fronte ancora una volta a un fallimento del governo”, così il senatore Achille Serra annunciando in aula il voto contrario dell’Udc al dl rimpatri. “Ma veramente pensiamo di andare a rispondere all’Unione europea con questo provvedimento – continua Serra -. Noi siamo contrari all’immigrazione clandestina ma questo provvedimento non ha niente a che fare con l’immigrazione clandestina. L’unica speranza è che venga dichiarato presto incostituzionale”. “Ma quale carcerazione, ma se oggi i detenuti subissero le stesse privazioni e soprusi noi assisteremmo a quotidiane rivolte negli istituti”, ribadisce Serra ricordando che spesso nell’opinione pubblica si è parlato di condizione di reclusione degli immigrati nei Cie mentre in realtà c’è una situazione peggiore, che fa diventare i migranti “dopo un anno e mezzo lì dentro delle vere e proprie iene”. Pur condannando gli episodi di ieri di Bari, Serra ha voluto sottolineare come sia difficile non comprendere la rabbia che ha portato gli immigrati alla rivolta: “L’azione politica dovrebbe consistere innanzitutto nel riconoscimento agli immigrati del rispetto che concediamo a noi stessi”, ha concluso Serra. (Pif)










Lascia un commento