Crisi. Casini: analogie con ’92, è fine epoca non di qualcuno

(DIRE) Roma, 3 ago. – Dobbiamo renderci conto che “che viviamo un passaggio come quelli che poche volte si presentano a un Paese. Fasi storiche che ho vissuto in quest’aula, nel ’92-’93. E oggi avverto molte analogie con quella stagione”. Lo dice il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, in aula alla Camera, riferendosi al ’92, quando con ‘Mani pulite’ un’intera classe politica fu spazzata via. Pero’, prosegue Casini, “non credo che oggi sia solo il crepuscolo di una formula politica o il tramonto di qualcuno. E’ la fine di un’epoca alla quale dobbiamo rispondere con un supplemento di responsabilita’, ciascuno come puo’ e dove si trova, senza trasformismi”.










Lascia un commento