Crisi: Casini “dialogo e’ vitale, serve armistizio tra i partiti”

ROMA (ITALPRESS) – “Diciamolo con estrema chiarezza: il dialogo e’ vitale. Senza furberie. Il tempo stringe, non c’e’ spazio per i trasformismi. Ci si incontri, ci si parli. Per questo motivo rivendico come merito mio e di Bersani l’aver favorito l’incontro tra esecutivo e parti sociali”. Lo afferma il leader dell’Udc, Pier Ferdinando Casini, in un’intervista al Quotidiano Nazionale sulla crisi. Riguardo alla richiesta di un passo indietro rivolta da Bersani al premier Berlusconi, Casini spiega: “Se non lo fa noi non possiamo perdere altro tempo… Vuole governare? Almeno lo faccia, visto che ora tira solo a campare. Ci vuole un armistizio. Una pausa. I partiti principali presenti in Parlamento, Pdl e Pd, aprano canali di dialogo. Rendiamoci conto che siamo sulla stessa barca. Lavoriamo per unire, non per dividere. Chi cerca le divisioni oggi e’ un irresponsabile perche’ l’Italia sta affondando”.










Lascia un commento