Religione: Buttiglione, la fede emerge nel confronto con l’incertezza

Roma, 9 ago. (Adnkronos) – ‘Aver fede aiuta a superare le crisi? Niente di nuovo. Il mio maestro, Augusto Del Noce, diceva che le scienze moderne trovano con metodologie sempre piu’ raffinate delle verita’ sempre piu’ banali’. Rocco Buttiglione, presidente dell’Udc, commenta cosi’ una ricerca americana, pubblicata sul ‘Journal of Personality and Social Psychology’, secondo cui avere fede rende felici e puo’ aiutare a superare le crisi economiche.

‘Per fare solo una citazione -spiega il filosofo all’Adnkronos- Rene’ Girard ha spiegato che la dimensione religiosa emerge nel confronto dell’uomo con l’incertezza. Mi accorgo di non essere padrone di tutte le circostanze della vita e so anche che gli sforzi sono necessari, ma possono non bastare. Per questo -ragiona Buttiglione- il contadino di una volta, dopo aver seminato, pregava Dio perche’ gli mandasse la pioggia’.

‘Purtroppo -conclude- negli ultimi tempi diminuiscono le persone che hanno fede e aumentano invece i superstiziosi. In fondo, pero’, anche la superstizione e’ una forma di rassicurazione contro l’incertezza’.










Lascia un commento