Crisi: Ciocchetti, prelevare contributo solidarieta’ ai piu’ abbienti

Roma, 12 ago. – (Adnkronos) – “La crisi imperversa e c’e’ solo un intervento da fare, senza continuare a pressare le fasce deboli, i lavoratori e le famiglie. Arginiamo questo periodo di emergenza, diciamo basta ai tagli lineari”. Lo dichiara il vicepresidente della Regione Lazio, esponente dell’Udc, Luciano Ciocchetti.

“La soluzione ottimale per risolvere il problema – aggiunge il vicepresidente – e’ quella di prelevare un contributo di solidarieta’ ai 6 milioni di italiani piu’ abbienti, che detengono il 75% della ricchezza, per un periodo di due anni. A coloro che hanno di piu’, chiediamo senza remore – conclude Ciocchetti – di aiutare il nostro Paese a superare questo momento difficile che ha messo in serie difficolta’ molte famiglie italiane”.

 

 

 










Lascia un commento