Manovra bis: Ronconi, partito ‘mostro fiscale’

(ASCA) – Perugia, 13 ago – ‘Non e’ il fallimento di Berlusconi ma del ‘tandem’ Berlusconi-Bossi. Al di la’ del tentativo maldestro di Bossi di ‘salvare l’anima’ tirando il cappello sulle pensioni, i dipendenti pubblici e privati, le famiglie che pagheranno di piu’ tutti i servizi locali, sanno fin d’ora chi ringraziare’. Lo ha detto Maurizio Ronconi dell’UDC, parlando a Perugia. ‘Il non aver voluto equiparare il sistema pensionistico con quello europeo, non aver voluto aumentare dell’1% l’IVA, ha prodotto un mostro fiscale per cui a pagare sono ancora una volta solo chi ha reddito da lavoro dipendente mentre i grandi evasori, quelli che hanno reintrodotto i capitali con la protezione dell’ombrello fiscale se la ridono e ora riportano i loro capitali ‘ripuliti’ all’estero. Questo Bossi dovra’ spiegare al popolo padano e questo – ha concluso – e’ il segno del suo fallimento politico’.

 

 










Lascia un commento