Manovra: Libé, Governo armata Brancaleone, ognuno dice la sua

Roma, 22 ago. (Adnkronos) – “Anche oggi i segnali di difficolta’ della maggioranza sono evidenti. Sembra ogni giorno di piu’ un’armata Brancaleone dove ognuno alza la voce per dire la sua. E’ chiaro a tutti, ormai, che nella barca si aprono in continuazione falle”.
Lo scrive sul suo blog il deputato e responsabile Enti locali dell’Udc, Mauro Libe’.

“La cosa -prosegue l’esponente centrista- non ci riguarderebbe se non fosse in gioco il futuro del nostro paese e dei tantissimi giovani che, seppur sfiduciati, si aspettano ancora un qualche segnale positivo. Da parte nostra, continuiamo a lavorare per costruire come stiamo facendo da anni. Le nostre proposte sono un contributo gratuito che, uscendo dalla finta contrapposizione del bipolarismo, dovrebbe essere raccolto”.
“Nella maggioranza, pero’, Bossi detta legge e Berlusconi subisce in silenzio senza un sussulto di orgoglio. Auspico -conclude Libe’ – un cambio immediato della sostanza ma anche dei modi, perche’ se non si cambia i ciclisti che vogliono guidare l’autobus Italia ci porteranno solo a sbattere”.










Lascia un commento