Manovra: Volonte’, da Fiat attacco a governo e Italia

Roma, 24 ago. (Adnkronos) – “Dopo l’uscita sconcertante di Emma Marcegaglia di stamane, continua l’assedio di taluni gruppi industriali al Paese. Il presidente della Fiat minaccia l’Italia e il governo, vuole altre misure ad hoc per rimanere con la produzione in Italia. L’Ad Sergio Marchionne invece lancia l’ex presidente del gruppo, Montezemolo, alla guida del paese”. Lo afferma Luca Volonte’ deputato dell’Udc. “Forse c’e’ chi pensa che la politica del bene comune abbia abdicato e si sia aperto uno spazio per un governo di industriali monopolisti. Meglio un generale reset – conclude Volonte’ – ritorniamo alle parole del Presidente Giorgio Napolitano, ognuno faccia la sua parte”.










Lascia un commento