Pd: Mantini, abbia coraggio di votare norme più severe contro corruzione

Roma, 28 ago. (Adnkronos) – ‘Presenteremo nei prossimi giorni una proposta di legge con norme piu’ severe contro la corruzione a partire dall’equiparazione dei reati di corruzione e concussione anche sotto il profilo della prescrizione. La distinzione fra le due fattispecie non ha piu’ senso perche’ i fenomeni corruttivi si annidano quasi sempre nell’attivita’ discrezionale delle pubbliche amministrazioni, non in quelle vincolate o doverose. Ed occorrono poteri piu’ incisivi dell’autorita’ di vigilanza sui contratti pubblici’. Lo dice Pierluigi Mantini dell?Udc. ‘Il Pd -aggiunge poi- deve confrontarsi con il serio caso Penati con il coraggio di votare nuove norme che impediscano il comodo rifugio della prescrizione che venne dimezzata dalla legge ex Cirielli. Ci viene chiesto anche dalle risoluzioni del Gruppo degli Stati contro la corruzione ed e’ una misura urgente e utile perche’ la corruzione emerge dopo anni di distanza. Non si tratta di un caso singolo ma di una norma generale nell’interesse della legalita’ e della credibilita’ delle istituzioni. Penati decida per se’ ma il Pd sostenga una riforma necessaria al paese’.










Lascia un commento