Manovra: Casini, testo pasticciato ma saremo responsabili

(ANSA) – LATINA, 2 SET – ‘Noi abbiamo un giudizio pessimo su questa manovra, non la condividiamo ma abbiamo un dovere di serieta’. Cercheremo quindi di collaborare per evitare guai peggiori. Siamo sull’orlo di un baratro, cerchiamo di non finirci dentro’. Lo ha detto il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini nel corso dell’incontro previsto nell’ambito della ‘Summer School of Future’ organizzato all’abbazia di Fossanova.

‘Per tutti questi motivi – prosegue il leader centrista – il voto contrario non deve essere interpretato come una posizione aventiniana o di ostruzionismo al governo’.

Casini ha poi commentato il provvedimento sull’evasione fiscale contenuto nella manovra: ‘C’e’ una lotta all’evasione fiscale che segna un’inversione di rotta di questo governo.

Certo, la Banca Centrale Europea aveva chiesto misure strutturali e riforme importanti che nella manovra non ci sono.

Questo e’ un testo pasticciato, piu’ volte rivisto, ma nella lotta all’evasione speriamo che non cambino opinione’.(ANSA).

 










Lascia un commento