Lazio: Forte, nuove norme nidi primo passo verso legge regionale

Roma, 3 set. – (Adnkronos) – “La Regione aveva bisogno nell’immediato di nuove norme sui nidi. Sono state le famiglie a richiedercele. E sono il primo atto verso la nuova legge che il Lazio attende da piu’ di trent’anni e su cui avvieremo a breve un’ampia concertazione”.
Lo ha dichiarato l’assessore alle politiche sociali e famiglia della Regione Lazio, Aldo Forte, a margine della Summer School di Priverno organizzata dai giovani Udc del Lazio.

“La scelta di protestare con il lutto al braccio contrasta con il ruolo educativo delle maestre – ha sottolineato – Anche perche’ e’ stato fatto solo rumore, senza alcuna proposta e da un gruppo circoscritto che non rappresenta la maggior parte delle educatrici delle strutture del Lazio. Intanto per evitare ogni problema interpretativo, abbiamo inviato ai Comuni, alle Province, ai distretti e ai Nas una circolare che spiega nel dettaglio le novita’ delle norme per evitare ogni cattiva interpretazione, come quelle strumentali di questi giorni fatte per mezzo stampa”.

“Ancora una volta – ha concluso Forte – mi sorprende la posizione assunta dal Pd, che si dice riformista e aspira a un ruolo di governo nel Lazio e nel Paese, ma continua ad appiattirsi sulle posizioni dell’estrema sinistra, che difendono lo stato di cose senza porsi il problema delle tante famiglie che non possono iscrivere i loro figli al nido”.










Lascia un commento