Manovra: Libè, parlamentari a Roma coerenti con quanto sostengono in piazza

(9Colonne) Roma, 5 set – “Il Governo non metta la fiducia e i parlamentari votino liberamente, ricordandosi pero’ di essere coerenti con quello che hanno sostenuto nelle piazze. Deputati e senatori devono mettere la faccia con trasparenza davanti agli amministratori locali del loro collegio, che devono sapere come hanno votato. Abbiamo sempre sostenuto che bisogna dividere l’amministrazione locale dalla politica nazionale. Se oggi ci troviamo in questa situazione é anche perché molti amministratori sono rimasti troppo politici e negli anni passati hanno subito in maniera eccessiva le scelte dei governi e delle maggioranze parlamentari”. Lo ha dichiarato il deputato e responsabile Enti locali dell’Udc, Mauro Libe’, intervenendo alla manifestazione organizzata dall’ANCI, dall’Upi e dalla Conferenza delle Regioni.










Lascia un commento