Ruby: Mantini, giunta incompetente richiesta irricevibile

(AGI) – Roma, 7 set. – “E’ del tutto ovvio che la Giunta e’ incompetente e che non influire su una decisione processuale”. E’ il convincimento del centrista Pierluigi Mantini, componente della Giunta per le autorizzazioni a procedere di Montecitorio, alla quale e’ arrivata la lettera con cui si chiede di valutare l’utilizzabilita’ delle intercettazioni telefoniche del caso Ruby. Si tratta, spiega l’esponente dell’Udc, “di conversazioni fra terzi, non c’e’ nulla che riguardi direttamente le intercettazioni di Berlusconi ed e’ stupefacente che si continui ad abusare delle istituzioni a fini personali. E’ una grave sgrammaticatura. Approfondiremo il testo, ma ictu oculi la richiesta appare irricevibile. E’ come richiedere un diploma di laurea alla Capitaneria di Porto”.










Lascia un commento