Governo: Cesa, premier lasci, situazione non più sostenibile

(ANSA) – CHIANCIANO (SIENA) , 9 SET – ‘Noi chiediamo le dimissioni del presidente del Consiglio perche’ la situazione che si sta creando nel Paese e che lo riguarda personalmente non gli permette di andare avanti’. Lo dice il segretario dell’Udc Lorenzo Cesa, interpellato a margine della festa dell’Udc a Chianciano. ‘Il premier – dice Cesa – faccia un passo indietro altrimenti questa manovra pesante ed ingiusta rischia di non servire a niente, di pregiudicare la crescita e lo sviluppo che servono al Paese’.










Lascia un commento