11 settembre: Casini legge sms vittima tra applausi

(AGI) – Chianciano Terme, 10 set. – “Il fumo sta attraversando tutte le pareti non riesco piu’ a respirare. Mamma ti voglio bene. Addio”. Cosi’ Pier Ferdinando Casini, inizia il suo intervento alla Festa dell’Udc leggendo un sms di un giovane morto l’11 settembre di 10 anni fa nelle Torri Gemelle. Un lungo e caloroso applauso ha accompagnato la lettura.  










Lascia un commento