Manovra: Quadrini, scandaloso Bossi su protesta sindaci

Milano, 13 set. (Adnkronos) – “Scandaloso Bossi sulla protesta dei sindaci”. E’ quanto sostiene il capogruppo in Consiglio regionale lombardo dell’Unione di Centro, Gianmarco Quadrini, in merito alla mobilitazione dei municipi d’Italia contro gli effetti della manovra del Governo e le dichiarazioni del leader della Lega Umberto Bossi contrario a questa manifestazione.

Secondo Quadrini “fanno bene i sindaci a protestare contro una manovra vessatoria che ancora una volta toglie agli enti locali, uniche istituzioni che con sacrificio ed impegno cercano quotidianamente di tenere assieme il tessuto sociale, invece di andare a vedere dove le risorse si sprecano realmente’.

Entrando nel merito poi delle affermazioni di Bossi, l’esponente centrista sottolinea che ‘difendere la propria comunita’ non e’ una perdita di tempo, bensi’ un atto dovuto contro una manovra pasticciata che obbliga gli amministratori a mettere le mani nelle tasche dei cittadini e a peggiorare la qualita’ dei servizi che vengono erogati’.

Secondo Quadrini ‘il Ministro Bossi e’ scandaloso e manca di rispetto verso la maggioranza dei Sindaci lombardi che con impegno e senza percepire uno stipendio da parlamentari sono quotidianamente alle prese con i problemi delle gente’.

‘Perde tempo, invece -ha concluso il capogruppo dell’Udc al Pirellone- chi preferisce pensare al Giro di Padania, ai finti uffici ministeriali della Villa Reale di Monza, ai riti dell’ampolla e tutte le altre buffonata tese a coprire gli effetti catastrofici di una manovra iniqua che rappresenta la pietra tombale per il federalismo e che limita ancora una volta l’autonomia degli enti locali’.

 










Lascia un commento