Milanese: Mantini, voto in Aula sia palese

(ANSA) – ROMA, 14 SET – L’Udc e’ ‘contraria al voto segreto’ in Aula alla Camera sulla richiesta di arresto del deputato del Pdl Marco Milanese. Lo spiega l’esponente in giunta dei centristi Pierluigi Mantini, al termine della seduta di questa mattina che ha respinto la richiesta di arresto.

‘Il voto – ha spiegato – deve essere palese perche’ tutte le forze politiche devono assumersi la responsabilita’ di quello che fanno’. Mantini insieme all’altro componente centrista della Giunta Armando Dionisi ha votato a favore dell’arresto ma il gruppo Udc in Aula ha deciso di lasciare liberta’ di voto.










Lascia un commento