Crisi: S&P: Libe’, declassamento conferma solo situazione nota

(ANSA) – ROMA, 20 SET – “Non serviva il declassamento di S&P per capire che l’Italia vive una situazione di grande difficolta’ e di vero e proprio immobilismo e ha quindi bisogno di uno scatto per varare le grandi riforme di cui si parla ormai da anni. Noi lo sosteniamo da tempo, chiedendo anche di unire le forze per far uscire il Paese da una situazione grave, che sta diventando ogni giorno piú pericolosa e preoccupante. E’ chiaro, ormai, che questo Governo non e’ in grado di affrontare la crisi e che rappresenta un vero e proprio ostacolo al rilancio dell’Italia’. Lo dichiara il deputato e responsabile Enti locali dell’Udc, Mauro Libe’. (ANSA).










Lascia un commento