Veneto: Valdegamberi, al CISET un leghista a ‘tutto tondo’

(AGENPARL) – Roma, 20 set – “Mentre lancia strali contro il numero dei consiglieri, il presidente del Veneto Luca Zaia propone una serie di nominati in enti ed istituzion i di primo livello per lo sviluppo dell’economia regionale.

E’ il caso del signor Luca Nussio, tecnico impiantista che tra i meriti del curriculum dichiara di essere “un leghista a tutto tondo”, nominato quale esperto nel Centro Internazionale degli Studi di Economia Turistica (CISET), costituito tra l’Università degli Studi Ca’ Foscari e il Touring Club Italiano, per attività di ricerca, studio e formazione in materia di economia e politica turistica”. A prendere posizione contro la nomina del rappresentante della Regione in seno al consiglio diamministrazione del Ciset, oggi al vaglio della commissione Affari Istituzionali del Consiglio veneto, è il capogruppo dell’Udc Stefano Valdegamberi. “Questa nomina – sottolibea Valdegamberi – la dice lunga sulla considerazione che il nostro presidente dà alla prima industria del Veneto e sul concetto di meritocrazia, sempre più assente negli enti e nelle istituzioni regionali, sostituito progressivamen te dai crediti per militanza nelle feste padane”.










Lascia un commento