Immigrazione: D’Alia, Governo dica come agirà a Lampedusa

ROMA (ITALPRESS) – Il presidente dei senatori dell’Udc, Gianpiero D’Alia, ha inviato un’interrogazione al ministro dell’Interno per sapere “quali misure intenda adottare” dopo i gravi incidenti scoppiati sull’isola di Lampedusa.

Nel testo D’Alia chiede come il Governo abbia intenzione di agire “per evitare che la situazione di emergenza non degeneri ulteriormente” creando gravissimi rischi per l’incolumita’ “per le forze dell’ordine, i lampedusani e gli stessi immigrati”.

Nella stessa interrogazione, il capogruppo centrista a Palazzo Madama chiede di sapere “in quali condizioni versi il centro di accoglienza dell’isola di Lampedusa, perche’ e quanti immigrati siano ancora presenti nel centro di accoglienza” e soprattutto “quale status gli sia stato riconosciuto”.

Per D’Alia, l’esecutivo deve anche rispondere per definire “in che termini si intenda procedere al loro rimpatrio o, laddove non possibile, ad allocazioni diverse e piu’ opportune al loro status, alla loro condizione e per arginare la situazione di esasperazione esplosa nell’isola”.

 










Lascia un commento