Caso Milanese: Udc, liberta’ coscienza in Aula

Roma, 21 set. (Adnkronos) – L’Udc ribadisce la linea della liberta’ di coscienza in aula sul caso Milanese. E’ questo l’esito di una riunione a Montecitorio in cui i deputati centristi hanno ascoltato le relazioni di Pierluigi Mantini ed Armando Dionisi. Pur esprimendo la massima condivisione della posizione espressa dai due membri della giunta per le autorizzazioni, favorevoli all’arresto di Milanese, l’Udc sceglie la liberta’ di coscienza.

 










Lascia un commento