Alenia: Mocerino, Campania non puo’ perdere sede legale

(AGENPARL) – Roma, 23 set – “E’ il momento che la politica, a tutti i livelli, in maniera sinergica si assuma le responsabilità relativamente alla questione lavoro in Campania che rappresenta non solo una priorità ma una vera e propria emergenza”. E’ quanto dichiara il Consigliere Regionale della Campania Carmine Mocerino che questa mattina ha partecipato ai lavori del Consiglio Comunale straordinario della Città di Pomigliano D’Arco sulla vertenza Alenia. “Non si può consentire che la nostra Regione – ha aggiunto l’esponente dell’Udc – perda la sede legale di una grande azienda che per tante famiglie rappresenta un punto di riferimento importante. Non possiamo più consentire che queste iniziative si materializzi no nel silenzio e nell’indifferenza di tutti perché danneggiano la nostra realtà e il sud in generale, di cui Napoli è la Capitale, dal punto di vista occupazionale e imprenditoriale”, conclude Mocerino.










Lascia un commento