Fisco: Casini “patrimoniale? ok, ma solo dentro manovra con crescita”

ROMA (ITALPRESS) – “Io la patrimoniale l’ho proposta quattro mesi fa in Parlamento”. Lo ha detto il leader Udc, Pier Ferdinando Casini, sulla patrimoniale durante un dibattito con Vendola e Alemanno durante la tre giorni dei circoli della ‘Nuova Italia’. Ma Casini avverte: “Temo che se una manovra di aggiustamento dei conti pubblici partisse dalla patrimoniale il rischio e’ che ci sarebbero nuovi soldi che vanno al macero”. Quindi per il leader centrista la patrimoniale “deve essere l’ultimo punto che si basa sul rilancio della crescita e sulle riforme da fare. Ma come principio e’ giusto che piu’ chi ha piu’ deve dare”.










Lascia un commento