Puglia: De Leonardis, Anas intervenga su statale 90

(AGENPARL) – Roma, 26 set – “L’ennesimo incidente mortale sulla strada statale 90, nel tratto in particolare da Bovino a Foggia che registra quotidianamente un notevole traffico per via dei numerosi pendolari, e che presenta un manto stradale in condizioni che definire ‘disastros e’ sarebbe un eufemismo, non può lasciare indifferenti noi che ricopriamo ruoli istituzionali in attesa del prossimo incidente e delle prossime vittime”. Per Giannicola De Leonardis, presidente della settima Commissione Affari Istituzionali della Regione Puglia, “cittadini e residenti del Subappennino Dauno non sono figli di un dio minore rispetto ad altri, e anche la loro vita merita rispetto e attenzione, così come il loro diritto alla sicurezza e a una viabilità che non può e non deve trasformarsi ogni volta in un percorso ad ostacoli, pieno di trappole, rischi e insidie. E l’arrivo della stagione autunnale e delle piogge, e poi di quella invernale e della neve, lasciano facilmente prevedere che il problema si trasformerà in emergenza, l’ennesima in un territorio segnato dal dissesto idrogeologico” sottolinea. “Per questo, è necessario che l’Anas intervenga in un angolo troppo spesso dimenticato , e che vengano trovate, a livello centrale e periferico, le risorse necessarie per tamponare l’ennesima falla e scongiurare nuove tragedie” la conclusione di De Leonardis.

 










Lascia un commento