P.A.: Tassone, inammissibile Brunetta su certificato Antimafia

ROMA (ITALPRESS) – “E’ inammissibile che un ministro della Repubblica consideri la certificazione Antimafia un banale adempimento burocratico, come si trattasse di un certificato di nascita. L’uscita di Brunetta non e’ solo improvvida ma anche pericolosa, perche’ la lotta alla criminalita’ ha bisogno di essere rafforzata ogni giorno, non di essere messa in discussione da dichiarazioni estemporanee che creano solo confusione e incertezza”. E’ quanto afferma in una nota il vicesegretario dell’Udc Mario Tassone, componente della commissione Antimafia.

 










Lascia un commento