Scuola: Binetti, brutta pagina eliminazione bimba down da foto classe

(AGENPARL) – Roma, 30 set – “Aver cancellato quella bambina down dalla foto di gruppo con le compagne e le maestre è stata una piccola grande crudeltà da parte di adulti che ben poco sanno e capiscono di diversità e di integrazione. Un’altra brutta pagina per la scuola italiana e un brutto messaggio per chi crede che la vita meriti sempre di essere vissuta”. Lo afferma in una nota Paola Binetti, deputata dell’Udc, a proposito della bimba down di Senise (Pz) “sparita” dalla foto di classe. “Mi auguro – sottolinea l’esponente centrista – che anche questo episodio non sia la conseguenza di quella cultura dell’immagine, falsa e ipocrita, in cui tutti devono essere belli e perfetti; una cultura del giovanilismo estetico e senza cuore – ma anche senza cervello – che crede di poter cancellare una persona per inventare una realtà falsa. Noi vogliamo che i bambini down possano essere presenti a scuola e in famiglia con tutta la ricchezza della loro esperienza umana, con i loro diritti che sono pari a quelli degli altri bambini. Anche nel diritto di foto”.










Lascia un commento