Alenia: Carducci, tutelare lavoratori e territorio

Roma, 30 SET (il Velino/AGV) – “Roma e il Lazio non possono soddisfare gli appetiti della Lega che, a giorni alterni, chiede di spostare al nord ora un ministero, ora la Consob e adesso le sedi romane di un’azienda importante e prestigiosa come l’Alenia. Il nostro territorio sta gia’ pagando duramente gli effetti della crisi economica, che non puo’ essere ulteriormente penalizzato da decisioni che oltre a mettere a rischio il futuro di centinaia di lavoratori e delle loro famiglie, rappresenterebbero un freno al suo sviluppo e alla sua ripresa.” Lo dichiara il capogruppo regionale del Lazio dell’Udc, Francesco Carducci.










Lascia un commento