Napolitano: Cesa, interpreta il comune sentire degli italiani

Roma, 30 set. (TMNews) – “Dalle inequivocabili parole contro la secessione alla necessità di una nuova legge elettorale che restituisca ai cittadini la scelta dei candidati, fino al richiamo al rinnovamento della politica e dei partiti, come sempre il nostro presidente Napolitano riesce meglio di tutti a interpretare il comune sentire degli italiani”.
Lo afferma in una nota il segretario dell’Udc, Lorenzo Cesa.

“Non possiamo che fare tesoro – prosegue – delle sue alte riflessioni e lavorare perché cambino le cose, sperando che faccia altrettanto chi si ostina ancora in queste ore a pensare che la crisi del Paese si risolva evocando la Padania e la secessione”.










Lascia un commento