Emilia Romagna: Noè, dal 2010 attendo risposta da regione su partecipate

Bologna, 3 ott. – (Adnkronos) – “Adesso basta. E’ dal 2010 che aspetto una risposta in merito alla mia richiesta di una udienza conoscitiva sulle societa’ partecipate dalla Regione Emilia Romagna”.

Sbotta la consigliera dell’Udc Silvia Noe’ che reputa ” assolutamente inaccettabile questo sopruso nei confronti di un consigliere”.

“Cosi’ come la Regione ha il diritto di contestare i tagli subiti dal Governo, ha anche il dovere di illustrare quanto rendono e quali risultati producono le risorse regionali investite nelle varie partecipate” prosegue l’esponente Udc per la quale “un silenzio cosi’ prolungato di fronte a un’esigenza di trasparenza rischia di assumere un sapore di complicita’”.

 










Lascia un commento