Intercettazioni: Casini, per legge seria ci siamo per censure o vendette no

Roma, 5 ott. (Adnkronos) – “La nostra astensione sulle pregiudiziali dimostra che se si vuole fare una legge seria per impedire gli abusi c’e’ lo spazio. Se invece vogliono fare censure o vendette non potremo essere complici”. Lo ha detto il leader dell’Udc Pier Ferdinando Casini a proposito del provvedimento sulle intercettazioni all’esame della Camera.










Lascia un commento