Crisi: Casini, elezioni? Tremonti aveva detto cosa la giusta

(AGI) – Roma, 5 ott. – “Tremonti aveva detto la cosa giusta”, anche se poi e’ stata smentita. Lo afferma Pier Ferdinando Casini, che, tornando sulla battuta del ministro dell’Economia a proposito dell’effetto sullo spread spagnolo dell’annuncio di elezioni anticipate, sottolinea: “Sono d’accordo con cio’ che e’ stato smentito. In Spagna lo spread e’ minore perche’ ha dimostrato che la paralisi puo’ essere sostituita dalla possibilita’ di indire elezioni”.

Di fronte alla crisi, infatti, “la cosa peggiore e’ la paralisi”, aggiunge il leader Udc, che utilizza la metafora del Titanic e dice ancora: “Puntare a un nuovo governo di responsabilita’ sarebbe ancora meglio. Senno’ dare la parola al popolo e’ sempre un fatto di democrazia”.










Lascia un commento