Puglia: Longo, basta essere calpestati da Trenitalia

(ASCA) – Bari, 5 ott – ‘Adesso basta, la misura e’ colma e non vogliamo essere piu’ calpestati e bastonati da Trenitalia’. Lo afferma Peppino Longo, consigliere della Puglia dell’Udc e componente della commissione trasporti sullo stop a due corse dell’Eurostar di collegamento fra Bari e Roma.

‘Non possiamo piu’ tollerare – prosegue Longo – le scelte di Trenitalia anche perche’ vanno in una sola ed unica direzione: penalizzare il Sud e la Puglia in particolare. Le giustificazioni avanzate per lo stop alle due corse Eurostar non convincono affatto, anzi si ha proprio l’impressione che si voglia soltanto ‘tagliare’ per penalizzare. La crescita di un territorio dipende anche da un sistema di trasporti efficiente ma i vertici di Trenitalia sembrano proprio che se ne infischino. La Puglia e’ gia’ penalizzata dalla mancata realizzazione dell’alta velocita’ e se a questo aggiungiamo pure la riduzione delle corse da e per Roma, il quadro assume sempre piu’ tinte fosche’.

‘Trenitalia – conclude il consigliere Udc Peppino Longo – deve darci risposte serie e concrete e, soprattutto, presentare un programma di rilancio del sistema trasporti rendendo il servizio piu’ efficiente ed al passo con i tempi’.

 










Lascia un commento