Botticelle: Voltaggio, cavalli macellati? Bugie hanno gambe corte

Roma, 07 OTT (il Velino/AGV) – “Come dice un saggio proverbio: ‘le bugie hanno le gambe corte’. Ieri sono stati visitati i due cavalli dati per macellati, alla presenza dell’assessore Visconti, il quale ha potuto verificare attraverso la lettura del microchip la presenza dei cavalli nelle scuderie di Testaccio e il loro stato di salute.

L’assessore avrebbe anche verificato che sui libretti dei due animali e’ presente la clausola di non macellazione. A quanto consta all’accesso era anche presente il medico veterinario della Asl RMD.

Spero che alla verifica dell’amministrazione seguano le scuse di chi frettolosamente, in ossequio ad un amore per gli animali che tutti condividiamo, ha inveito contro l’intera categoria dei conduttori di botticelle”. Lo afferma, in una nota, Paolo Voltaggio, consigliere comunale e vicecapogruppo Udc in Campidoglio. “Cio’ non toglie che occorre una regolamentazione accurata del servizio con norme che tutelino la salute dei cavalli, stabiliscano percorsi all’interno delle ville storiche, compatibili con le esigenze del traffico che non affatichino i cavalli, tariffe certe, ricevute delle prestazioni, sanzioni drastiche fino al ritiro della licenza per chi maltratta gli animali. Abbandonare una tradizione che da sempre caratterizza Roma vorrebbe dire impoverirla”.










Lascia un commento