Roma Capitale: Carducci, Udc è per assetto area vasta

(DIRE) Roma, 7 ott. – “Sull’ordinamento di Roma Capitale, l’Udc e’ da sempre per un assetto di area vasta come del resto stabilito dall’art. 24 della legge delega sul federalismo fiscale”. Lo dichiara il capogruppo regionale dell’Udc, Francesco Carducci, che esprime apprezzamento per l’incontro organizzato dal presidente della commissione speciale per Roma Capitale, Francesco Smedile.

“Anche per questo, tale tema dovrebbe essere occasione di ampio confronto e coinvolgimento in quanto si tratta di decisioni di carattere costituzionale che non riguardano solo il comune di Roma, ma che incidono sul sistema dei poteri degli enti locali della Regione, della Provincia e dei comuni- continua Carducci- Ritengo necessario quindi il confronto e il coinvolgimento dei municipi di Roma e dei comuni della Provincia. La elaborazione dei decreti per Roma Capitale si sta svolgendo, invece, tra vertici istituzionali mentre occorre mettere in campo una condivisione piu’ ampia nelle sedi consiliari e territoriali. Se si prosegue con queste modalita’ la costruzione di un modello importante per Roma Capitale e’ destinata ad essere una occasione mancata”.

“Intanto, a livello regionale- conclude Carducci- prepariamo il confronto in consiglio regionale con il necessario approfondimento nelle commissioni competenti gia’ convocate, per contribuire ad elaborare un sistema organico di competenze che corrisponda ai diversi ruoli stabiliti dalla Costituzione e accresca efficienza e partecipazione”.










Lascia un commento