Egitto: Casini, deploriamo carneficina cristiani copti

(AGI) – Roma, 10 ott – “L’Internazionale Democristiana deplora con sdegno la raccapricciante carneficina che ha visto vittime al Cairo i cristiano copti, gia’ oggetto di violenze e prevaricazioni messe in atto dalla parte piu’ radicale della comunita’ musulmana, tanto da costringerne piu’ di 100mila ad abbandonare l’Egitto”. Cosi’ il Presidente dell’IDC Pier Ferdinando Casini commenta l’uccisione di decine di cristiano copti negli scontri con la polizia nella giornata di ieri, oltre a un numero altissimo di feriti. “Se il dopo Mubarak e’ questo – prosegue Casini – il futuro della tolleranza e convivenza pacifica tra le diverse confessioni religiose in Egitto sara’ pressoche’ nullo. L’Udc denuncia il clima di ostilita’ e di aperta violenza ai danni dei cristiani copti e invita l’Unione europea a intervenire tempestivamente per porre fine a quella che si preannuncia una vera e propria pulizia etnica”.










Lascia un commento