Governo: Libè, a Berlusconi chiediamo ancora responsabilità

(DIRE) Roma, 12 ott. – “Siamo dei folli ma, essendo persone che confidano anche nel buon senso del prossimo, continuiamo a chiedere al presidente del Consiglio di dimettersi e permettere al Paese di crescere”. Cosi’ il deputato e responsabile Enti locali dell’Udc, Mauro Libe’, che aggiunge: “L’Italia ha grandi possibilita’ di sviluppo ed un tessuto imprenditoriale desideroso di competere ed e’ un fatto che Berlusconi e’ la palla al piede che non ci permette di volare. Per questo, ancora oggi gli chiediamo un atto d’amore per il nostro e, speriamo, suo Paese”.

 










Lascia un commento