Febbre Nilo: Mereu sollecita intervento ministero salute

(AGI) – Cagliari, 12 ott. – L’intervento del ministero della Salute per affrontare l’emergenza causata in Sardegna, soprattutto nell’Oristanese, dal virus della cosiddetta “febbre del Nilo”, e’ stato chiesto dal deputato dell’Udc Antonello Mereu in un’interrogazione a risposta orale. Il parlamentare sardo ricorda che la scorsa settimana a Cagliari e’ morto in rianimazione un giovane di San Vero Milis (Oristano), prima vittima della malattia nell’isola, e che il presidente della Regione, Ugo Cappellacci, ha appena firmato un’ordinanza per avviare le bonifiche contro il virus, responsabile della morte, finora, di una sessantina di cavalli.

Mereu chiede al ministro della Salute, Ferruccio Fazio, se “alla luce di quanto sta accadendo, non ritenga opportuno, di concerto con i ministri competenti, avviare azioni di bonifica dei territori a rischio, in tutto il territorio nazionale; quali iniziative intenda adottare per garantire la salute, la prevenzione e la sicurezza della popolazione nazionale, con particolare riferimento alla regione Sardegna; se non ritenga urgente avviare campagne straordinarie di sensibilizzazione e prevenzione, a livello nazionale e nell’isola in particolare”.










Lascia un commento