Crisi: Cesa a Unione Ciechi, Udc sostiene vostre battaglie

(AGI) – Roma, 13 ott. – Il segretario nazionale Udc, Lorenzo Cesa, ha ricevuto il presidente dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, Tommaso Daniele, e il suo vicepresidente, Giuseppe Terranova. Daniele, informa una nota, ha espresso a Cesa la profonda preoccupazione della sua organizzazione per i tagli al sociale presenti nella manovra e in particolare per il disegno di legge sulla ‘riqualificazione e il riordino della spesa in materia sociale’, in cui e’ previsto che l’erogazione dell’indennita’ di accompagnamento venga legata al reddito e non solo all’effettiva condizione di ‘non autosufficienza’ del beneficiario.

Cesa ha assicurato a Daniele il massimo sostegno dell’Udc alle istanze dell’Unione Ciechi, annunciando la convocazione per i prossimi giorni di una riunione con i deputati e i senatori dell’Udc che fanno parte delle commissioni parlamentari competenti in materia. “Porteremo avanti fino in fondo e con convinzione questa battaglia – annuncia il segretario Udc – perche’, a maggior ragione in un momento come questo, non si possono lasciare i soggetti deboli in balia della crisi economica e sociale che attraversa il Paese”.










Lascia un commento