Indignati: Ciocchetti, punizioni serie per teppisti

Roma, 16 ott. – (Adnkronos) – “E’ davvero inaccettabile quello che e’ accaduto ieri a Roma a seguito dalla manifestazione, una violenza inammissibile e priva di senso”.
Lo dichiara il vicepresidente della Regione Lazio ed esponente Udc Luciano Ciocchetti, durante la campagna di raccolta firme promossa dal capogruppo Udc in Campidoglio Onorato per dire “no alla casta in Parlamento” e modificare l’attuale legge elettorale.

‘Ammontano almeno a un milione di euro i danni provocati – aggiunge – Doveva essere una manifestazione pacifica e ci ritroviamo a dover sistemare i danni causati da coloro che sfruttano queste occasioni per portare violenza e distruzione’.
‘Non ho parole per esprimere la mia amarezza per l’accaduto – prosegue Ciocchetti – Non c’e’ rispetto, Roma per un pomeriggio e’ stata ostaggio di teppisti pronti a tutto. Vetrine rotte, negozi saccheggiati, una chiesa profanata, molte persone hanno rischiato la loro vita, per l’irresponsabilita’ e le follia di persone prive di morale. Bisogna prendere dei provvedimenti seri, queste persone vanno punite’.










Lascia un commento