Editoria: risoluzione Udc anti esuberi a E’tv-informazione

(DIRE) Bologna, 14 nov. – “Salvaguardare gli attuali posti di lavoro e le professionalita’ da questi rappresentate, ricorrendo a tutti gli strumenti utili affinche’ importanti testate giornalistiche locali possano continuare ad esprimere una informazione libera e plurale”. E’ l’impegno chiesto alla Giunta regionale in una risoluzione sottoscritta da Silvia Noe’ (Udc) a proposito del piano di ristrutturazione aziendale, presentato dal gruppo editoriale proprietario di E’Tv e del quotidiano l’Informazione, in base al quale numerosi dipendenti rischiano di perdere il posto di lavoro.

Gli esuberi annunciati, ricorda la consigliera in una nota, sarebbero infatti 14 su un totale di 42 attualmente impegnati nell’emittente televisiva e 22 su 44 presso il giornale. A sostegno della richiesta, nella risoluzione si segnala che dopo la recente rottura delle trattative tra sindacati e azienda, quest’ultima avrebbe espresso la volonta’ di incontrare la Regione.

 










Lascia un commento