Governo: Occhiuto, falso dire che non c’e’ effetto Monti su spread

(AGI) – Roma, 15 nov – “Se si guardano attentamente gli andamenti degli spread di Italia, Spagna e Francia negli ultimi giorni si capisce bene che la crisi del debito sta investendo tutta Europa, con incrementi pero’ proporzionalmente piu’ consistenti per gli altri paesi europei rispetto al nostro.

Lunedi’ scorso, per esempio, il differenziale tra i nostri BTP e i Bonos spagnoli era di ben 113 punti; ieri era inferiore ai 60 punti. Quindi, e’ evidente che le dimissioni di Berlusconi, cosi’ come noi dell’UDC abbiamo sempre sostenuto, non risolvono il problema, ma e’ ingiusto dire che negli ultimi giorni, con Monti, non sia cambiato nulla. Penso che, in assenza di novita’ politiche, la decisione della BCE di cominciare a ridurre gli acquisti di titoli di stato europei avrebbe prodotto per il nostro paese un aumento dello spread molto, molto piu’ consistente”. Lo dichiara Roberto Occhiuto (UDC), vicepresidente della Commissione Bilancio di Montecitorio.

 










Lascia un commento