Senato: Casini, Lega contesta per avere credibilità ma non riesce

Roma, 14 dic. (TMNews) – “Penso che gli italiani abbiano l’intelligenza per capire che la Lega li sta prendendo in giro.Dopo aver governato per anni, con questo can can pensa di recuperare credibilità al nord, ma non credo che ci stia riuscendo”. Così Pier Ferdinando Casini sulle contestazioni della Lega al premier Mario Monti oggi in Senato.

“Penso che gli elettori non si facciano abbindolare dalla propaganda – aggiunge il leader dell’Udc – i cittadini del nord sono molto più intelligenti di quanto creda la Lega: non abboccheranno”.

 










Lascia un commento