Lazio. Famiglia: Onorato, serve applicare quoziente a Imu

(DIRE) Roma, 16 dic. – “La nuova Imu dovra’ necessariamente essere calcolata in base al quoziente familiare: questa sara’ la battaglia dell’Unione di centro per il prossimo bilancio. Cosi’ come siamo riusciti a far approvare all’unanimita’ l’introduzione del quoziente, cosi’ come siamo riusciti a farlo applicare alla Tia (ex tariffa rifiuti) otterremo anche questo altro importante risultato”. Lo afferma in una nota Alessandro Onorato, capogruppo Udc in Campidoglio.

“Diciamo chiaramente- prosegue il capogruppo- l’Imu sara’ una batosta per i cittadini romani, e se vogliamo evitare che ricada sui soliti noti, la nuova imposta dovra’ essere calcolata in base alla reale consistenza esigenze delle famiglie romane, tenendo conto cioe’ non soltanto del reddito, ma anche del numero dei figli, la presenza di disoccupati, disabili o anziani a carico.
“Solo in questo modo- conclude Onorato- si puo’ restituire la giusta dignita’ alle famiglie, riconoscendo loro l’importantissimo ruolo di ammortizzatore sociale che sono costrette a ricoprire”.










Lascia un commento