Manovra: De Poli, insistenza della Lega su Imu e’ solo propaganda

Padova, 21 dic. (Adnkronos) – ‘Questa insistenza della Lega nel condannare l’Imu e’ paradossale e non fa certo bene al clima di coesione nazionale spesso invocato dal Presidente della Repubblica e fortemente necessario in questo momento di crisi’, commenta cosi’ le ultime dichiarazioni leghiste sull’Imu Antonio De Poli, segretario regionale Udc in Veneto.

‘Ormai e’ evidente, ed e’ stato anche espresso da piu’ voci, come la soppressione della tassa – tra l’altro un’azione non di competenza dei Sindaci che puo’ portare a ulteriori complicazioni – porterebbe i Comuni ad avere meno risorse e i cittadini a usufruire di pochi servizi, o nulli, viste la casse vuote – sottolinea – Il 50% del gettito dell’Imu che va ai Comuni non sono bruscolini e sono risorse preziose in questa fase di calcoli, tagli e trasferimenti. Le discordanze all’interno del partito, inoltre, dimostrano come queste dichiarazioni siano semplice propaganda per accattivarsi l’elettorato storico: come la mozione della Lega del Fvg alla giunta regionale per presentare una mozione e spingere i Comuni a ridurre ai minimi l’Imu.

Esprimere, poi, l’incidenza che potrebbe avere sull’edilizia popolare rappresenta una minuziosita’ da bastian contrario ragionata a tavolino, che poco ha a che vedere con il bene comune, e molto di piu’ con gli interessi della Lega’.










Lascia un commento