Roma, Ciocchetti: candidato Terzo Polo per Campidoglio

(9Colonne) Roma, 23 dic – “Stiamo lavorando sia a livello nazionale che comunale, perché il quadro politico che c’è oggi non sarà lo stesso che troveremo a marzo-aprile del 2013. Il terzo polo ambisce a diventare il primo polo del Paese, e quindi anche di Roma, ponendo un discorso di guida della città, senza però ancora fare nomi”. Lo ha detto il vicepresidente della Regione Lazio, Luciano Ciocchetti, esponente dell’Udc, a margine di una conferenza stampa in Campidoglio. “Noi – ha aggiunto l’esponente centrista – crediamo sia giusto proporci in termini programmatici al confronto, con uno spirito di guida e non di rimorchio”. A chi gli chiedeva se il terzo polo esprimerà quindi un proprio candidato alle comunali del 2013, Ciocchetti ha risposto che “questo è evidente, anche se è un po’ troppo presto, mancano ancora 15 mesi, ma tutti dovranno fare i conti con il quadro politico che cambierà, compreso l’attuale sindaco”.










Lascia un commento