Governo: D’Alia, liberalizzazioni subito no prezzi imposti

(AGI) – Roma, 29 dic. – “Una conferenza coerente con quanto detto da Monti in Parlamento. Il presidente e’ in carica da un mese e gli si e’ chiesto di fare in pochi giorni quello che la politica non ha fatto in 17 anni. Monti ha elencato le linee essenziali che da gennaio riguarderanno il Parlamento, ovvero le liberalizzazioni e le riforme del mercato del lavoro e degli ammortizzatori sociali”. E’ l’analisi di Giampiero D’Alia, capogruppo al Senato dell’Udc, in diretta a Tgcom24. Sulle misure che adottera’ presto il governo d’Alia ha spiegato: “Le liberalizzazione servono per tutelare le famiglie italiane perche’ i prezzi imposti sono un’ulteriore casta imposta al Paese, per esempio alcuni farmaci, piuttosto che assicurazioni, banche ed energie. Questa e’ la riforma principale. Stesso discorso sul mercato del lavoro. Giovani donne non possono entrare e se vi entrano sono costretti a posizioni di flessibilita’”. In conclusione una nota sull’atteggiamento dell’Udc: “A nessuno piace sostenere misure impopolari, ma nella nostra condizione questi sono gli unici provvedimenti che si possono adottare. Deve prevalere il senso di responsabilita’”.










Lascia un commento