Legge elettorale: Ronconi, vanno fatte prima le riforme

Roma, 7 gen. (Adnkronos) – ‘Prima sara’ necessario che i partiti chiariscano quali riforme istituzionali sono in condizioni di approvare e quale forma di governo di governo immaginano e poi approvare la nuova legge elettorale’. Lo sottolinea Maurizio Ronconi, parlamentare dell’Udc.

‘Se si vuol far sopravvivere il bipolarismo -avverte- la legge elettorale dovra’ essere maggioritaria e magari anche con il premio di maggioranza, se invece si dovesse andare verso un moderno federalismo la Camera dovrebbe essere eletta con il proporzionale su base nazionale e con uno sbarramento al 4- 5%. Appare invece incoerente un confronto sulla legge elettorale indipendentemente dalle riforme che si vorrebbero’.

 

 










Lascia un commento