Equitalia: Libe’, ferma condanna a violenze

(ANSA) – ROMA, 9 GEN – ‘Condanniamo fermamente ogni genere di violenza ed esprimiamo ancora una volta la nostra solidarieta’ ai vertici e ai lavoratori di Equitalia’. Lo afferma Mauro Libe’ dell’Udc.

‘Si deve fermare – spiega Libe’ – questa spirale di intimidazioni e di violenze che e’ inaccettabile in un Paese civile e che danneggia la posizione delle persone oneste. Chi non riesce a far fronte ai propri debiti per le contingenze della crisi ed e’ perseguitato dalle procedure esecutive di Equitalia non trae di certo nessun giovamento dal comportamento di qualche delinquente codardo che si cela dietro la protezione dell’anonimato’. (ANSA).










Lascia un commento