Puglia: Longo, Trenitalia non puo’ prendersi gioco della Regione

(AGENPARL) – Bari, 10 gen – “Mi fa piacere che quelle che sembravano poche voci stonate adesso stiano diventando un vero coro: Trenitalia ci ha proprio stufato”, dichiara, in una nota, Peppino Longo, consigliere regionale dell’Udc, componente della commissione trasporti, che da mesi protesta per le decisioni delle Ferrovie dello Stato.

“Ci hanno schiaffeggiati – prosegue Longo – sbeffeggiati, presi in giro più di una volta, penalizzati e trattati come cittadini di serie B. Adesso basta, non ne possiamo davvero più del gioco delle tre carte che Moretti sta mettendo in atto da qualche tempo a questa parte nei confronti della Puglia. Il governatore Vendola ha già annunciato che manifesterà il disappunto di una regione intera, ma chiedo che lo faccia con tutta la veemenza possibile. I vertici di Trenitalia – conclue Peppino Longo – devono capire che non possono prendersi gioco della Puglia, e del Sud in generale, e che la rotta va invertita. Il trasporto è fondamentale per lo sviluppo del territorio”.










Lascia un commento